Danilo Cialona Filmaker

BLOG

Se avete scelto di farvi organizzare il vostro matrimonio da una Wedding Planner vuol dire che avete scelto la perfezione. Quindi se avete assunto una professionista state tranquilli, saprà cosa meglio vi si addice. Ma non tutti i miei colleghi la pensano in questo modo, molti credono che sia un impiccio, una palla al piede, un modo per non svolgere bene il proprio lavoro, SBAGLIATISSIMO! Una professionista tiene molto al suo lavoro e per questo motivo cerca sempre di collaborare con i videografi e con i fotografi non essendo di intralcio. D’altra parte però anche il fotografo e il videografo hanno diritto di portare rispetto e collaborare con la Wedding Planner, se anche loro tengono a dare il meglio per gli sposi. Quindi dal momento che si ha a che fare sia con WP che con videografi, è positivo mettersi in comunicazione fra di loro. Io nel mio lavoro ad…

Leggi tutto

Un tempo erano molto di moda le classiche fiere in cui tu andavi, vedevi il servizio in promozione e se ti stava bene prenotavi il fornitore di matrimonio. Oggi grazie al web sono cambiate molte cose, quanti di voi hanno scelto ultimamente il servizio tramite una fiera? Provo a esprimere la mia opinione: Oggi sono molto diffusi i portali dei fornitori di matrimonio, tu sposa provi a fare una ricerca su google es. “fotografo matrimonio roma” e boom, si apre una carrellata di portali oltre a fotografi che pagano la sponsorizzazione, provate ad aprire uno di questi portali, trovi un grande archivio di fotografi, tutti uno simile dall’altro, tutti con quasi tutti gli stessi servizi, con una variazione di prezzo. Allora tu sposa cosa fai? In preda alla confusione provi a mandare una richiesta di preventivo a tanti fornitori di matrimonio, spesso tutte con lo stesso testo preimpostato. Ma cosa…

Leggi tutto

Mi è capitato durante gli anni di arrivare a casa della sposa e trovarla agitata. Situazione molto frequente per una serie di motivi: al primo posto metterei la paura che non andasse tutto per il verso giusto, il matrimonio infatti implica dei costi non indifferenti e qualsiasi sposa tiene a far figura con gli invitati. La paura della sposa di non essere come il marito se l’aspetta, sembra strano ma molte spose innamorate hanno questo timore, paura di deluderò. Stress, alzarsi presto la mattina e spesso non avere il tempo di fare colazione che arrivano i Mua e i Parrucchieri, il fiorista che citofona perché ha portato i fiori, la mamma che si agita perché non trova le scarpe, sembrano situazioni assurde ma sono tutte reali e frequenti. All’arrivo dei fotografi e dei videografi spesso trovano la sposa nervosa, ma si sa, un soggetto agitato non è più spontaneo e…

Leggi tutto

Un tempo veniva chiamata anteprima prematrimoniale, era un video fatto qualche giorno prima del Matrimonio e spesso veniva proiettato in sala. Oggi parliamo di Save the Date, dove sta la differenza? L’anteprima era un video costruito, senza un filo logico, in cui veniva costruita una storia non molto reale diversamente dal Save the Date. Il Save the Date è un racconto che viene fatto prima del matrimonio in cui viene narrata spesso con interviste la storia d’amore degli sposi, quindi come si sono conosciuti, cosa li ha colpiti, insomma fargli raccontare la loro storia, spesso abbinato con immagini di loro… un video originale, carino, sentimentale. Noi lo realizziamo e solitamente scegliamo delle location che ci aiutano ad aumentare il romanticismo. Se vuoi delle informazioni contattaci

Quando tanti anni fa feci 18 anni io, non c’era la moda di avere il fotografo in sala, oggi sono dei veri piccoli matrimoni in cui manca il partner. Vengono fatti scatti anche in esterna (il così detto book). Anni fa ho proposto, seguendo le indicazioni di colleghi americani, la realizzazione del video durante la serata dei 18 anni, in più ho portato a Marsala la novità del pre diciottesimo, cosa molto Vista nelle zone di Napoli. La mia idea oggi è di trascorrere un giorno intero con il festeggiato facendolo divertire con le sue passioni e in tutto ciò noi ne traiamo un film (il cosiddetto Pre-diciottesimo). Questo film viene proiettato in anteprima la sera del compleanno gratuitamente. Il giorno dei 18 anni cerchiamo di tirare fuori più emozioni possibili sia dai festeggiati che dai genitori. Vi seguiamo infatti durante la preparazione, il trucco, la parrucchiera, barbiere ecc. Una…

Leggi tutto

Quando ero piccolo sentivo parlare del comune termine “cameraman”, anche detto operatore video. Oggi raramente sentiamo questo termine almenocchè non abbiamo a che fare con tv, perché? Con la nascita delle reflex digitali che fanno anche video si ha avuto un salto di qualità sul video, così alcuni colleghi americani hanno iniziato a utilizzarla per i film, matrimoni, ecc. In modo particolare nei matrimoni, hanno cominciato a sperimentare la tecnica cinematografica per dare un tocco innovativo al vecchio stile. Occupandosi della ripresa e del montaggio compresa la regia, hanno cominciato a farsi chiamare “videoGrapher”, termine ormai molto diffuso, o come nel mio caso “filmaker” ovvero produttore di film. Il filmaker è un “all in one” ovvero mentre in un set cinematografico occorrono diverse figure come il regista, il direttore di fotografia, il fonico, il cameraman, il montatore, l’assistente… Oggi il film maker è un tutto fare, si occupa interamente della…

Leggi tutto

Quante volte avete sentito parlare male dei preti? Ah quello impone quella cosa, quell’altro vieta la ripresa in quel momento… Ho una lunga esperienza lavorativa nelle Chiese, dopo quasi 10 anni di lavoro sul campo non ho mai avuto una discussione con loro. Ogni Parrocchia, ogni parroco, ogni Diocesi, hanno un proprio regolamento; si pensi ad esempio cosa accadrebbe se in un turno di 20 bambini di prima comunione ognuno si chiamasse il proprio fotografo, una processione di fotografi sull’altare… E così è per i Matrimoni, ci sono momenti della messa che vanno rispettati… Molti miei colleghi pensano di essere i “comandanti” della Chiesa, cosa assolutamente errata… E’ vero, i Sacerdoti sono degli esseri umani e può anche capitare quello meno educato, ma fidatevi, quasi nessuno ha interesse a non farci svolgere il proprio lavoro, basta solo rispetto reciproco! Per prima cosa tengono molto alla puntualità, fare arrivare la sposa…

Leggi tutto

Tempo fa una coppia di sposi disse a un mio collega, non abbiamo scelto il videografo perché tanto mio cugino è bravo e ha la reflex. Ok, puoi anche avere un ottima macchina e ormai si sa anche un iPhone riesce a darti qualità, è vero… Sempre la stessa sposa è poi tornata da quel mio collega dicendo di non avere avuto il servizio che sperava, portando a lui il girato del “cuggino” sperando in un miracolo. Il mio collega ha visionato i file e mi ha descritto quello che ha trovato: Partiamo dalla preparazione degli sposi, quasi assente e quel poco che c’era era la copia del lavoro del fotografo, riprendeva le pose che il fotografo faceva. L’uscita della casa con una grana assurda, idem l’ingresso in chiesa e riprese sparatissime. Durante la celebrazione mancavano parti per gli sposi importanti. Era un po’ più accettabile il ristorante anche se…

Leggi tutto

8/8